Shop L'Esperto Risponde...
 
 

Halloween Cake Pops

Riceviamo da Antonella Cennamo e pubblichiamo!

Antonella Cennamo

Utensili: mattarello, stuzzicadenti, stampini di varie forme.

Ingredienti:

• 1 Torta (15 cm di diametro) da sbriciolare (torta margherita, ciambellone o qualunque tipo di torta si preferisce)
• 2 cucchiai abbondanti di crema pasticcera
• 2 cucchiai di latte
• 2 cucchiaini di ruhm
• pasta da zucchero di vari colori (bianca, nera, arancione, rossa, verde)

Preparazione:

Sbriciolare la torta, prendendone due pezzi e sfregandoli tra loro. Una volta finito, aggiungere la crema pasticcera, il latte e il rhum e amalgamare fino ad ottenere un impasto simile.

Prendete una piccola dose di impasto e formate delle palline che andrete ad adagiare su un piatto e poi riporrete in frigo per massimo 15/20 minuti, giusto il tempo che diventino dure.

 

Una volta pronte, stendete della pasta da zucchero, avendo cura che lo strato non sia sottile, ma comunque abbastanza largo. Ponete al centro la pallina di torta e cercate di ricoprirla al meglio con la pasta di zucchero, eliminando quella in eccesso e poi lisciandola, lavorandola con le mani.

All’inizio sembrerà impossibile, ma basterà farci la mano.
Ripetete l’operazione con tutte le palline e avendo cura di scegliere un colore diverso per i vari soggetti che andrete a realizzare. L’effetto dovrebbe essere più o meno questo.

Per creare lo scheletro: modellate con le mani la sagoma del viso, con i polpastrelli create le cavità per gli occhi e per la bocca. Con delle piccolissime palline di pasta di zucchero nere, andare a modellare gli occhi, le cavità nasali e la bocca. Se disponete di attrezzi per la sugar art, aiutatevi con lo strumento a palla, altrimenti con le dita non è difficile.

Se le vostre mani si scaldano e la pasta diventa appiccicosa, cospargete un po’ le mani con dell’amido di mais.

Per la mummia: Posizionare due palline di pdz rosse all’altezza degli occhi, stendere altra pdz bianca e tagliare delle striscioline sottili. Coprire il viso con le “bende” e fermandole ai lati del viso aiutandosi con pochissima acqua.

Per la zucca : prendere una pallina arancione, con l’aiuto di uno stuzzicadenti formare degli spicchi e pian piano allargarli , usando poi la fantasia e qualche stampino (o anche le mani e un coltellino), potete sbizzarrivi nel creare le varie espressioni facciali in pdz nera.

  

Con una pallina verde, sagomare un cono e qualche ricciolo per completare la decorazione.

E adesso, lasciatevi guidare dalla fantasia, si possono creare tanti personaggi diversi, un pipistrello, un gatto nero, un cappello da strega o ancora un mostriciattolo verde… è Halloween, osate e soprattutto divertitevi!

  

Una volta pronti, lasciate asciugare i vari “personaggi” almeno un’ora, dopodiché, con delicatezza inseriteli su uno stecco (possono andare bene anche quelli per cucinare gli spiedini).

 

Fate attenzione a non stringerli troppo tra le mani, se non volete che si deformino o che si rompano.

Ciao e al prossimo tutorial! :-)
Antonella Cennamo

Sito: www.eatchic.eu
Pagina Facebook: www.facebook.com/myeatchic

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta collegandoti con il tuo account di Facebook

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>