Passo a passo: Dolce San Valentino

Di Patrizia Gamberoni (Le torte di Patty – Cake Star)
Le torte di Patty

Ingredienti per pan di Spagna al cacao (tortiera da 18)

- 5 uova
- 100 gr di zucchero
- 80 gr di zucchero a velo
- 110 gr di farina
- 1 pizzico di lievito
- 130 gr di margarina o burro
- 35 gr di cacao amaro in polvere.

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 165°
Montare le chiare dell’uovo con lo zucchero semolato. A parte montare i tuorli con lo zucchero a velo. Incorporare lentamente, mescolando dal basso verso l’alto i 2 composti montati.
Sciogliere il burro in un pentolino e portare a leggero bollore. Aggiungere il cacao amaro il polvere e sciogliere il tutto.
Amalgamare, setacciando, la farine e il lievito alle uova montate.
Per ultimo aggiungere il burro bollente con il cacao.

Farcitura: Ganache al cioccolato fondente e lamponi
Ingredienti:

- 500 ml di panna
- 600 gr di cioccolato fondente tritato.
- una vaschetta di lamponi lavati e asciugati.

Procedimento:

Scaldare in un pentolino la panna fino a portarla a semibollore. Aggiungere il cioccolato e amalgamare bene il tutto. Lasciare raffreddare.
Utilizzare la ganache sia come farcitura che come copertura.

Assemblaggio del dolce:

Tagliare il disco di pan di Spagna in 3 parti e farcirlo con la ganache e i lamponi freschi.
Ricoprire il tutto con la ganache e mettere in frigo per almeno un’oretta in modo che la ganache rassodi per bene e ci permetta poi la copertura con la pdz.

Copertura e decorazioni
Materiali:

- pasta di zucchero bianca 1 kg circa
- pasta di zucchero nei colori rosso, rosa di varie gradazioni e marrone.
- matterello grande e piccolo
- smoother
- rotella tagliafondente, bisturi, rotellina piccola, stampini lettere e stampi biscotti di varie misure.

Stendere una bella sfoglia di pdz bianca dello spessore di circa 5 mm.
Appoggiarla sopra la torta e aiutandosi con lo smoother far aderire bene prima sulla superficie superiore e poi piano sui lati.
Una volta completata l’operazione tagliare l’eccesso di pdz e conservare in un sacchetto ermetico per poterla poi riutilizzare.
Prendere uno stampo bordure con un decoro a cuoricini, stendere una striscia di pdz rossa abbastanza sottile.
Tagliare con la rotella lungo la lunghezza in modo da avere un bordo diritto che andrà alla base della torta e con lo stampo imprimere e tagliare bene la pdz.
Bagnare la base della torta con la gelatina a freddo, aiutandosi con un pennellino, e incollare il bordo così ottenuto e tenendo da parte i cuoricini piccoli.
Prendere un pezzetto di pdz marrone e fare un piccolo serpentello lungo circa 20 cm e di 4 mm di diametro.
Aiutandosi con la gelatina attaccare la striscia marrone alla torta.

Step 1 Step 2 Step 3 Step 4 Step 5 Step 6

Cominciare ora a preparare le decorazioni
Occorrente decorazioni

Per la lettera “L” prendere un pezzetto di pasta rossa, stenderlo finemente e con il bisturi tagliamo la sagoma di un calzino. e con la rotellina creiamo delle piccole righine per simulare la parte dell’elastico.
Con dei piccoli pezzettini di psz rosa chiaro decoriamo il tacco e la punta del nostro calzino. Appoggiare quindi il nostro calzino sopra il nostro “filo da bucato” marrone e incollarlo con la gelatina.

Step 7 Step 8 Step 9 Step 10 Step 11

Per la lettera “O” utilizzare un pezzetto di pasta rosa chiaro. Stendere una sfoglia sottile e con il bisturi tagliare la sagoma di una maglietta.
Da una sfoglia color rosso ritagliare la sagoma di una “O” e incollarla sopra la maglietta. Posizionare la maglietta sul filo e incollarla dandole un po’ di movimento.

Step 12 Step 13 Step 14

La lettere “V” si ottiene invece con 2 cravatte.
Da una sfoglia di pdz rossa ritagliare la sagoma di una cravatta e con la rotellina la decorare con delle righine.
Stendere poi una sfoglia di pdz rosa carico e una di bianco. Dalla sfoglia bianca ritagliare delle piccole striscioline e posizionarle in diagonale sopra la sfoglia colorata. Passare con il matterello in modo da uniformare la superficie.
Ritagliare quindi la sagoma di una cravatta, come fatto in precedenza. Incollare quindi le 2 cravatte in modo da formare una “V”

Step 15 Step 16 Step 17 Step 18

Procedere quindi con la lettera “E”.
Stendere una sfoglia di pdz rosa chiaro e ritagliare un rettangolo. Da una sfoglia rosa carico ritagliare una “E” e incollarla sopra il nostro rettangolo.
Decorare un lato con una strisciolina bianca e 2 cuoricini.
Con il bisturi tagliare le frange del nostro tappetino, quindi incollarlo sulla nostra torta dando del movimento come se fosse spostato dal vento.

Step 19 Step 20

Creare delle piccole mollettine con la pasta di zucchero rosa. Tagliare delle striscioline di circa 3 mm di larghezza e 3 cm di lunghezza.
Piegarle a metà e unire le estremità. Posizionarle sulla torta in corrispondenza dell’attaccatura degli “indumenti” al filo marrone.
Completare poi con delle piccole palline rosa

Step 21

Da una sfoglia rossa spessa circa 6mm ritagliare con lo stampino 2 cuori grandi e uno piccolo.
Prendere quindi degli stecchini da spiedini, sporcarli di gelatina e infilarli dentro i cuori dalla parte della punta. Lasciare asciugare.
Preparare le lettere delle vostre iniziali con dei semplici serpentelli di pdz colorata. Una volta asciutti andranno messi sopra la torta.

Step 22 Step 23 Step 24 Step 25

Prendere quindi una piccola sfoglia di pdz bianca e ritagliare una formina utilizzando il tagliapasta a forma di agrifoglio.
Tagliare una delle 3 foglie e separare le altre 2 rimanenti.
Tagliare a metà le foglie nella lunghezza e incollare le 2 alucce così ottenute dietro al cuore piccolo.
Mettere il cuore piccolo davanti ai cuori grandi.

Step 26 Step 27 Step 28 Step 29 Step 30 Step 31

Ed ecco il risultato

Torta San Valentino

13 pensieri su “Passo a passo: Dolce San Valentino

  1. TORTA BELLISSIMA E MOLTO ORIGINALE, COMPLIMENTI! MI STO CIMENTANDO DA QUALCHE TEMPO A FARE DEI DOLCI IN PASTA DI ZUCCHERO MA DA AUTODIDATTA,
    SPERO UN GIORNO DI PARTECIPARE AD UN TUO CORSO. CIAO ROSA

  2. Scusami da quanto ho capito e’ un solo pan di spagna …..complimenti quanto e’alto!!
    Ma quanto deve cuocere in forno?….. Il forno ventilato o statico? Grazie

  3. Ciao,
    mi sto avvicinando timidamente al mondo delle torte decorate. Non so perchè ma stendere la pasta di zucchero nera mi crea problemi. Secondo te è un fatto legato al colore?

    • Ciao Sonia. Colorare la pasta nera implica un aggiunta di colore notevole. Ti consiglio di usare il colorante alimentare in polvere, o in alternativa il carbone vegetale, e se fai la pasta in casa inizia con una quantità minore di zav così da compensare la quantità di colore che devi aggiungere. Spero di esserti stata utile ma non esitare a scrivermi per eventuali chiarimenti. Buon proseguimento Patty

  4. Complimenti, proverò a realizzarla. La spiegazione è così chiara e semplice che sembra alla mia portata. Confido in qualche tuo consiglio… Spero di poter partecipare a qualche tuo corso prossimamente!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta collegandoti con il tuo account di Facebook

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>