Ricetta torta cioccolato notte piccante

Di Giada Farina (Cake Star)
Giada Farina

Dosi per 8/10 porzioni. Stampo diametro 18 cm
- 165 g farina00
- 85g cacao polvere
- 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
- 250g zucchero
- 250 ml latte intero
- 2 uova leggermente sbattute
- 125g burro morbido
- la punta di un cucchiaino di peperoncino in polvere

Per la farcitura:
- 500 ml latte
- 125 g tuorli
- 200g zucchero
- 40g farina di riso
- 1 bacca di vaniglia

Per la ganache di cioccolato:
- ½ litro di panna da montare
- 300g cioccolato 60% fondente a pezzetti

Procedimento:
Preparare la ganache in modo che abbia il tempo di raffreddarsi; scaldare la panna senza bollire e aggiungete i semi della bacca di vaniglia, in una ciotola spezzettare il cioccolato e versatevi sopra la panna calda. Mescolare fino al completo scioglimento del cioccolato e lasciar raffreddare.

Preriscaldare il forno statico a 180° e preparare la tortiera imburrata e infarinata. Setacciare la farina con il cacao e il bicarbonato.
Unire lo zucchero, il latte, le uova e il burro morbido. Amalgamare tutti gli ingredienti con un frullino a bassa velocità per circa 3 minuti. Aumentare la velocità per altri 3 minuti fino ad ottenere un impasto privo di grumi e liscio. Versate il composto nello stampo e infornare per 45-50 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare fuori dal forno.
Per la farcitura preparate la crema bollendo il latte in un tegame con la bacca di vaniglia. In una ciotola unite lo zucchero con le uova e la farina setacciata. Versatevi sopra il latte bollente e mescolate. Ponete il composto nel tegame del latte e portare ad ebollizione per 1 minuto mescolando in continuazione. Lasciar raffreddare prima di usare.
Tagliate a metà il dolce e con una spatola farcire con la crema. Posizionate la seconda metà e mettete su un vassoio di cartone di pasticceria dello stesso diametro della torta, questo vi permetterà di maneggiare il dolce senza problemi. Con una spatola spalmate i bordi e la superficie del dolce coprendolo completamente, mettete in frigo per 30 minuti. Questo tipo di dolce può esser servito anche senza copertura con pasta di zucchero.

Per la decorazione:
- 600g di pasta di zucchero bianca
- 350g di pasta di zucchero rossa
- 100g pasta di zucchero rosa
- 1 tazza di zucchero a velo
- 1 tazzina di gelatina alimentare

Attrezzi:
- mattarello
- spatola per fondente
- pennello piccolo
- pennello da cucina
- coltello
- stampi espulsione rotondo con balzo
- utensile spatola dentata
- coppapasta a forma di cuore di varie misure
- 4 spaghetti
- timbro giglio
- stampi lettere alfabeto

Procedimento:
- togliere la torta dal frigo
- spennellare la gelatina sulla base sotto torta
- stendere la pasta bianca e coprire la torta e la base
- utilizzare la spatola per togliere bolle d’aria e far aderire la pasta
- con l’attrezzino a spatola eseguite delle pressioni sul bordo
- impastate la pasta rossa
- con il mattarello stendete la pasta e coppate con gli stampi a cuore
- spennellate con la gelatina e incollate i cuori sulla base
- con la pasta rosa create delle sezioni tubolari di varie lunghezze
- posizionate le sezioni rosa sulla torta incollandole con la gelatina
- stendete la pasta rossa coppate con lo stampo piccolo cuore
- imprimete sui cuoricini il logo a giglio e posizionateli sulla torta
- lavorare la pasta rossa e stendetela ad uno spessore di 1 cm
- coppate con i cuori grandi
- stendete la pasta rosa e con il taglia bordi create il decoro da attaccare dietro ai cuori
- inserite gli spaghetti e posizionate sul dolce
- con gli stampini delle lettere create la scritta love e posizionatela ove preferite sul vostro dolce
Attrezzi Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta Decorazione torta

Ed ecco il risultato

torta cioccolato notte piccante torta al cioccolato notte piccante

Conservazione del dolce:
tenere in posto fresco e asciutto o in frigorifero, lasciare a temperatura ambiente 1 ora prima di servire. La pasta di zucchero in frigo tende a trasudare, ma questo è normale dato lo sbalzo termico.

Note:
Dedico questa creazione a mio marito Alessandro che mi supporta nel lavoro e nella vita.

Ringraziamenti:
grazie a Laped con www.pasticciamo.it per la pasta di zucchero.
Gli attrezzi utilizzati sono di GP&me www.gpandme.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta collegandoti con il tuo account di Facebook

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>