Shop L'Esperto Risponde...
 
 

Tutorial: come ottenere belle foto di dolci

Daniele OlgiatiDaniele Olgiati, artista e fotografo professionista di Foligno, ci regala un pratico tutorial alla portata di tutti e dedicato a tutti fan del cake design non particolarmente esperti di fotografia, ma che vogliono rendere con buoni scatti le proprie creazioni.

(Seguilo su Facebook o sul suo sito)

I vostri dolci sono squisiti e bellissimi ma le foto che pubblicate on-line non rendono merito alle vostre creazioni. E’ un problema comune a tanti cake designer dilettanti o no, sono gli errori che si commettono durante le sessioni fotografiche “casalinghe”. Con un’attrezzatura professionale sarebbe tutto più semplice (o quasi) ma è comunque possibile ottenere buoni scatti anche con una piccola fotocamera compatta.

Ecco una serie di consigli su come migliorare le vostre foto.

Macchina fotografica compatta

Per questo tutorial utilizzerò:

- una normale macchina fotografica compatta

- un cavalletto

- un paio di pannelli di polistirolo e una lampada.


Preparazione del set fotografico

Che si tratti di una torta, di cupcake o di biscotti, la prima cosa da fare è cercare di presentare qualcosa che abbia meno imperfezioni visive possibili.
State preparando qualcosa con delle ciliege come decorazione? Controllate che non ci siano parti rovinate; avete un dolce con uno strato di glassa? Lasciate che sia la parte più liscia ad essere inquadrata dalla fotocamera. Quando acquistate i prodotti accertatevi che siano già in ottime condizioni; se avete l’idea di mettere delle ciliege con il gambo e le foglioline come decorazione, fate attenzione a scegliere quelle con le foglie intatte e non rovinate.

A questo punto munitevi di tovaglie, tovaglioli, forchette, stampini e tutto quello che secondo voi può servire per riempire la scena. Includete nella lista anche gli ingredienti e gli strumenti che avete usato per il vostro dolce.
Controllate che le tovaglie e i tovaglioli siano ben stirati e senza macchie.

Scegliere questi elementi con colori neutri , della stessa tonalità del soggetto o di una tonalità contrapposta secondo lo schema in figura.

Schema per l’accostamento dei colori contrapposti nella composizione dell’immagine

Non c’è bisogno che il colore sia perfettamente quello contrapposto, quelli vicini possono funzionare lo stesso.

Al colore rosa è stato accostato il giallo ocra

Ad esempio se il dolce è sulla tonalità del blu, si possono utilizzare elementi con colori dall’arancione chiaro al rosso per decorare o aggiungere colore allo sfondo.

La composizione

Montate la vostra macchina fotografica su un cavalletto e attivate, se possibile, la griglia sul display. Questa funzione dividerà lo schermo in tre righe e tre colonne e vi aiuterà a comporre lo scatto. Aumentate lo zoom il più possibile senza usare lo zoom digitale. Quest’ultima operazione vi permetterà di evitare le distorsioni dovute ad un’inquadratura grandangolare, potrete far vedere i particolari della vostra creazione e, se la vostra macchina ha uno zoom molto esteso, avrete la possibilità di sfocare lo sfondo della foto evitando che questo generi distrazioni dal soggetto.

Posizionate a questo punto il piatto con il vostro dolce ma evitate di metterlo al centro dell’inquadratura. Meglio spostarlo verso il bordo sinistro o destro in concomitanza di una delle due righe verticali della griglia nel vostro display.

La fotocamera inquadra l’alzatina allineandola alle righe verticali a destra

Se il vostro dolce andava conservato in frigo, potrebbe risentire del calore delle luci e deteriorarsi! Un’alternativa può essere quella di utilizzare per le prove qualcosa di simile per dimensioni e colori, per poi sostituirlo, al momento della scatto, con il vostro vero soggetto.

Le luci

Il flash vi permette di fotografare in condizioni di poca luce ma ha il difetto di appiattire la scena; Disattivatelo. Per illuminare il set usate un faretto o una luce abbastanza potente alle spalle o di lato al vostro soggetto.  Dalla parte opposta alla luce posizionate un pannello di polistirolo per  schiarire o eliminare del tutto le ombre generate dalla lampada.

Disposizione della luce e dei pannelli di polistirolo Foto con il flash della macchina Foto con faretto e pannello contrapposto

Completare il set

Aggiungete ora i vari oggetti un pò alla volta cercando di riempire l’inquadratura.

Riempimento dell’inquadratura Riempimento del set

Rifinite il tutto con qualche particolare.

Ultime aggiunte al set

A questo punto prendete la macchina fotografica in mano e provate a cambiare angolatura magari spostando leggermente la luce e i pannelli.

Inquadratura verticale Inquadratura orizzontale

Bilanciamento del bianco

Se la vostra scena è illuminata da una luce con una forte dominante di colore, potreste notare che i vostri dolci, nello scatto, hanno perso il loro colore naturale.

Scatto con forte dominante di colore dovuta alla luce artificiale

Provate ad andare nel menù della vostra fotocamera e cercate la voce “bilanciamento del bianco” o “AWB”, troverete diverse possibilità di settaggio: “nuvoloso”, “fluorescente”, “flash”, “tungsteno” e così via. Fate un pò di prove per vedere quale modalità è più adatta al tipo di luce che state utilizzando. Se nessuna di queste vi soddisfa, non vi resta che utilizzare un qualsiasi programma di elaborazione di immagini come il Photoshop o il software gratuito Gimp.

Scatto elaborato con Gimp modificando il bilanciamento del bianco

Si ringrazia Sara Battaglini, per aver preparato i dolci utilizzati per questo tutorial.

4 pensieri su “Tutorial: come ottenere belle foto di dolci

  1. Ci proverò! Le mie torte risultano sempre male dalle foto, me lo dicono tutti quelli che poi le vedono dal vivo! Grazie mille!

  2. Pingback: Secondo concorso: W i Cupcake! | My Cake Design

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta collegandoti con il tuo account di Facebook

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>